Lavoro: Landini, su riforma ci auguriamo accordo ma via art. 18 dal tavolo

Roma, 9 mar. - (Adnkronos) - La Fiom si ''augura che sia possibile trovare un accordo'' sulla riforma del mercato del lavoro ma chiede che il governo ''tolga dal tavolo la riforma dell'art. 18''. E' il leader delle tute blu della Cgil, Maurizio Landini, a fissare cosi' i paletti dei metalmeccanici sul negoziato in corso tra esecutivo e parti sociali sulla riforma del mercato del lavoro.

''Non e' facilitando i licenziamenti che si risolve il problema'', prosegue sfilando nel corteo Fiom. Quanto agli ammortizzatori sociali i metalmeccanici Cgil chiedono che sia ''estesa a tutti la cassa integrazione facendo pagare le imprese che oggi non pagano'' e aprendo alla possibilita' di istituire ''un reddito di cittadinanza''. Non solo: dal negoziato Landini si attende ''che si cancellino tutte le forme inutili di precarieta'''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno