Lavoro: Letta, 'su blocco licenziamenti giravolta Salvini, Pd lasciato solo da Lega'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mag. (Adnkronos) – "Con Salvini siamo abituati a cambiamenti repentini e giravolte. Io mi sono dato come regola che per me la cosa principale è la nostra linearità e servire gli interessi degli italiani". Lo dice Enrico Letta su Matteo Salvini e il blocco dei licenziamenti a Radio Immagina.

"Il ministro Orlando ha gestito la cosa con grande impegno e la mediazione che è stata trovata alla fine prevede una certa gradualità. Noi avremmo immaginato qualche strumento maggiore di protezione in più ma noi ci siamo trovati da soli su questo. La Lega non ci ha seguito sulla richiesta di maggiori protezioni e quindi la sintesi è stata trovata su una posizione di indisponibilità della Lega a dare maggiori protezioni. Oggi Salvini cambia di nuovo posizione su questo tema".

"Noi incontreremo i sindacati nei prossimi giorni, questa è una vicenda da cui uscire tutti insieme. Siamo convinti che troveremo le migliori soluzioni per applicare quel compromesso che è stato trovato. L'appello che io faccio a Salvini è cerchiamo di essere seri".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli