Lavoro, Moretto (Iv): necessario rivedere governance vertenze

Pol-Afe

Roma, 20 nov. (askanews) - "Siamo convinti che per affrontare le tante crisi aziendali aperte servano due tipi di intervento: una revisione della governance nella gestione delle vertenze e la definizione di una chiara politica industriale". Lo ha dichiarato Sara Moretto, capogruppo di Italia Viva in Commissione Attività produttive alla Camera, durante l'informativa sulle crisi aziendali.

"E' innanzitutto necessaria - ha spiegato - una revisione della governance. Gli attuali tempi non vanno bene. Spesso i tavoli durano troppo tempo e quando si interviene è troppo tardi. L'altro problema è che gli impegni presi nel contesto dei tavoli di crisi non sono cogenti. E' evidente che deve essere svolto un lavoro politico e diplomatico. Il governo deve partecipare alla gestione delle crisi e deve farlo con tutto il suo peso. Serve, infine, una politica industriale chiara, di attrazione degli investimenti esteri, di certezza nelle norme e chiarezza nelle relazioni con gli investitori. Servono azioni forti e solide per affrontare le crisi di settore ma per rilanciare l'economia interna".

"Nei giorni scorsi abbiano dato un suggerimento. Ci sono 120 miliardi fermi nei ministeri, che c'erano anche quando governava la Lega. Partiamo da lì. Possiamo usarli per rilanciare le opere infrastrutturali del Paese e con esse l'economia italiana", ha concluso.