Lavoro: Serracchiani a Bonomi, 'nessuno pensa di punire imprese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 ago. (Adnkronos) – "Credo sia interesse comune, della politica delle forze sociali e delle organizzazioni imprenditoriali, combattere la pratica delle delocalizzazioni e dei licenziamenti immotivati per giunta comunicati con messaggino ai lavoratori". Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

"È una questione di civiltà e dignità. Il governo, con il ministro Orlando, sta lavorando a misure che impediscano questi comportamenti e credo sia un errore e non aiuti un confronto costruttivo parlare di 'intenzioni punitive' per le imprese come fatto oggi dal Presidente di Confindustria Bonomi. Né il governo né il Pd coltivano questa linea. Ma è chiaro che fenomeni come quelli a cui abbiamo assistito di recente sono profondamente ingiusti e quindi inaccettabili, evitare che si ripropongano deve essere un obiettivo condiviso da tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli