Lavoro, Skylabs ottiene certificazione 'Great Place to work'

·2 minuto per la lettura

È siciliana una delle migliori aziende in cui lavorare in tutta Italia. Parliamo del business partner Skylabs Srl, l’unico nato nell’isola, che ha ottenuto la prestigiosa certificazione Great Place to Work®, il riferimento globale per la cultura organizzativa aziendale. Great Place to Work® è un brand internazionale fondato a San Francisco nel 1991, che, attraverso delle domande mirate sul Survey Platform, misura le opinioni dei collaboratori e la loro esperienza all’interno dell’ambiente lavorativo sia con il management, sia con i colleghi. All’indagine, in questa 20esima edizione, hanno preso parte 150 realtà e ne sono state premiate 50. Il risultato? Promozione a pieni voti per Skylabs. Tutti gli 80 dipendenti che, nelle 5 sedi di Catania, Palermo, Milano, Roma e Lugano, hanno risposto in forma anonima al sondaggio della società di ricerca americana, considerano l’azienda un luogo in cui credibilità, rispetto, equità, orgoglio e coesione la fanno da padrona.

“Skylabs - dichiara il CEO Luca Martino - mette le persone al centro dell’azienda. Il nostro successo è fondato sul lavoro di squadra, ma all’interno di ogni team valorizziamo sempre il singolo: crediamo che ogni persona sia un talento con sogni e ambizioni diversi, e il nostro obiettivo è metterli in risalto. Ognuno ha un ruolo speciale all’interno di questa realtà ed è coinvolto attivamente su decisioni, obiettivi e strategie aziendali”. Per questa combo di fattori, oggi il nome di Skylabs compare nella lista di GPTW, insieme a colossi, riconosciuti a livello mondiale, come Cisco, American Express Italia, DHL Express, IConsulting, Mercedes-Benz Financial Services e Hilton, per citarne solo alcuni.

Nello specifico, tale prestigioso riconoscimento, attesta che l’azienda è un ambiente di lavoro positivo, apprezzato dai suoi dipendenti grazie ai processi HR di alta qualità e le relazioni tra collaboratori e con il management (composto da under 40), basati sulla fiducia. In Skylabs non solo vige la massima trasparenza sui livelli aziendali e sulle retribuzioni, ma si è anche aderito al programma Bring Women Back to Work del partner Salesforce: un’iniziativa volta a promuovere l’inserimento delle donne nella tech industry, a seguito di un’interruzione di carriera, causata dalla recente pandemia o da eventi di vita personali come la maternità. Uno degli obiettivi, infatti, è quello di raggiungere il 50% delle collaboratrici donne entro il 2025. Inoltre, i dipendenti del business partner, grazie all’adesione dell’azienda di consulenza digitale al programma Pledge 1%, realizzano attività di volontariato in orario lavorativo, restituendo valore alla comunità. È per questo che nel 2021 ci si è impegnati da Nord a Sud dell’Italia, insieme e contemporaneamente in una raccolta rifiuti nel territorio del Parco dell’Etna a Catania, (CT) e all’interno della mensa Opera San Francesco per i Poveri a Milano, (MI).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli