Lavrov: piani Usa su petrolio in Siria illegali e arroganti -2-

Fco

Roma, 29 ott. (askanews) - Il ministro russo ha fatto riferimento alle decisioni di vari tribunali internazionali in merito allo sfruttamento illegale delle risorse naturali locali da parte di Paesi stranieri in situazioni simili al conflitto siriano.

"Queste decisioni stabiliscono che qualsiasi sfruttamento illegale delle risorse naturali di uno stato sovrano senza il suo consenso è illegale. Insistiamo su questo. I nostri colleghi americani sono ben consapevoli della nostra posizione e la difenderemo", ha sottolineato Lavrov. (Segue)