Lavrov a Rete 4, Anpi: "Dichiarazioni provocatorie, sbagliate e intollerabili"

(Adnkronos) - "Le dichiarazioni del ministro Lavrov" nell'intervista a Zona Bianca su Rete 4 "in merito alle origini ebraiche di Zelensky ed alle presunte stesse origini di Hitler - aggiungendo persino che 'i maggiori antisemiti sono gli ebrei' - sono provocatorie, sbagliate e intollerabili. È imperdonabile l’uso strumentale della Shoah in merito all’invasione russa dell’Ucraina. Per di più queste parole aumentano ulteriormente la già altissima tensione internazionale". Così in una nota l'Ufficio stampa Anpi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli