L'avvocato obiettore di coscienza: "Non difenderò chi viola le regole"

(Gyorgy Varga/MTI via AP)


Carmen Posillipo, avvocato di Caserta, ha fatto sapere che non difenderà chi viene denunciato per aver violato le misure restrittive imposte dal governo per limitare la diffusione del coronavirus in Italia.

VIDEO - Sala: “Piazze, vie e mezzi pubblici saranno sanificati”


Durante un’intervista con Tgcom24, la legale si è detta stupita (e un po’ irritata) che “gli esseri umani siano così irresponsabili” e non riescano a comprendere “il dolore se non quando vengono toccati in prima persona”. Per questo si è definita obiettore di coscienza per tutti i trasgressori delle regole: “L'Italia è in ginocchio e al Nord c'è uno sterminio. A Bergamo ho dei familiari: tra zii e cugini, quattro risultano contagiati e uno è in terapia intensiva. Bergamo non ha più spazi per seppellire i morti e negli ospedali stanno applicando criteri di selezione per probabilità di sopravvivenza”.

E ha concluso: “Siamo tutti fermi, i danni economici si protrarranno per anni su di noi. Ed è possibile mai che dinnanzi a tutto ciò le forze dell'ordine debbano operare h 24 per farci stare a casa e farci sopravvivere?”.

VIDEO - Salerno, protezione civile: “Restate in casa”