Lazio: al Sant'Alessio un progetto per il servizio civile

Bet

Roma, 7 ott. (askanews) - Vivere un'esperienza solidale e di partecipazione in favore dei bambini e degli adulti disabili visivi che frequentano il Centro Regionale Sant'Alessio di Roma, come volontari del Servizio Civile. Il progetto, diretto a 4 giovani tra i 18 e i 28 anni di età, si chiama "Partecipando si impara" ed è mirato, in particolare, a migliorare l'inclusione sociale degli utenti adulti del Centro, disabili visivi anche con minorazioni aggiuntive, pure favorendo la loro partecipazione ad attività di svago e culturali. Il progetto si svolgerà nell'arco di 12 mesi e i volontari riceveranno un assegno mensile di 439,50 euro e si può presentare domanda esclusivamente online entro le 14 del 10 ottobre 2019 accedendo alla piattaforma Dol (Domanda On Line) con PC, tablet e smartphone all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. "L'esperienza del volontario del Servizio Civile al Sant'Alessio non rappresenta solo un importante e concreta manifestazione di adesione al progetto di inclusione sociale promosso dal Centro Regionale presso i propri utenti, ma è anche un modo per arricchire il proprio bagaglio formativo e prepararsi in questo modo ad entrare nel mondo del lavoro con maggiore consapevolezza. Per questo invitiamo i giovani ad aderire" ha spiegato il presidente del Centro Regionale Sant'Alessio, Amedeo Piva.