Lazio, Amatrice: è realtà l’auditorium della Croce Rossa

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 lug. (askanews) - Inaugurato ad Amatrice l'Auditorium della Laga costruito dalla Croce Rossa Italiana, primo vero punto di aggregazione sociale per la città, con al suo interno un cinema e un teatro. Un luogo capace di promuovere la rigenerazione e lo sviluppo del tessuto sociale. Fin dalle prime ore dopo il sisma che ha colpito Amatrice e il Centro Italia nel 2016, l'impegno della Croce Rossa Italiana non ha conosciuto sosta: dal soccorso alla costituzione di una specifica unità, unica nel suo genere, che in questi anni ha realizzato diverse strutture nelle zone colpite, contribuendo alla vera e propria ricostruzione del territorio.

"La Croce Rossa c'è sempre stata - ha sottolineato il facente funzioni sindaco di Amatrice, Massimo Bufacchi - prima durante e dopo il terremoto. I volontari CRI sono una certezza granitica per il nostro territorio. Anche durante il lockdown sono stati sostanziali. Il Consiglio Comunale, per questo, concederà la cittadinanza onoraria alla Croce Rossa Italiana".

"Per me è sempre un'emozione essere ad Amatrice. Questa comunità - ha ricordato il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio - ha dimostrato una forza straordinaria. L'Auditorium della Laga va nella direzione di un rafforzamento ulteriore di questa comunità. Il lavoro di squadra è fondamentale e porta, come in questo caso, a frutti tangibili. Croce Rossa è una realtà fondamentale del nostro sistema di Protezione Civile. Voglio sentitamente ringraziare il Presidente Francesco Rocca, perché nei momenti più duri sapere che la Croce Rossa c'è è un sicurezza e una garanzia. Quando questo Paese si mette insieme fa cose straordinarie".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli