Lazio, Andrea Titti: lascio il Pd per Italia Viva

Bet

Roma, 8 nov. (askanews) - "Ho rassegnato le dimissioni dalla direzione della Provincia di Roma e dall'Assemblea Regionale del Partito Democratico, per aderire convintamente a Italia Viva". Lo annuncia in una nota Andrea Titti, membro dimissionario della Direzione provinciale di Roma e dell'Assemblea Regionale del Pd. "Una scelta sofferta ma inevitabile, per chi come me non ha una storia politica di sinistra, e ha visto negli ultimi 2 anni il Pd rinunciare man mano sia al suo profilo riformatore, sia alla sua vocazione maggioritaria, ripiegandosi - spiega - verso una riedizione del Partito Democratico della sinistra, tendente alla subalternità rispetto al Movimento Cinque Stelle. Per questo il progetto di Matteo Renzi non è una scissione ma la naturale prosecuzione di una proposta rivolta a quel 40% di italiani che hanno detto sì al referendum costituzionale, che negli ultimi 2 anni, non sentendosi rappresentati da nessuno, in molti casi si sono rifugiati nell'astensione, e senza i quali sarà impossibile vincere la sfida contro i sovranismi" conclude Andrea Titti.