Lazio, Astorre (Pd): Salvini contro la Procura di Roma

Bet

Roma, 18 giu. (askanews) - "Salvini, affiancato dal consigliere regionale Barillari pirata della logica e profeta del nulla, si mette a offendere la magistratura e in particolare la Procura di Roma". Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio senatore Bruno Astorre. "Strano che non abbia invocato gli inquirenti quando si tratta del tesoretto dei 49 milioni della Lega sottratto agli italiani, quando vengono indagati i dirigenti della Lega nel Lazio, quando la commissione Antimafia ha fatto nomi e cognomi di leghisti vicini a clan mafiosi dediti a estorsione che operano terrorizzando imprenditori e commercianti anche in alcune aree del Lazio. Dai, siamo seri - conclude Astorre - Salvini e Barillari insieme, non bastano gli effetti del coronavirus?".