Lazio, Ciacciarelli (Cambiamo): pdl per donne vittime di violenze

Bet

Roma, 27 nov. (askanews) - "Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della mia proposta di legge sull'istituzione del reddito di solidarietà per le donne vittime di violenza, in condizioni di difficoltà economica. Un sostegno concreto, economico e sociale al loro reinserimento sociale, ma anche un supporto legale che le accompagni nella fase successiva alla denuncia". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Pasquale Ciacciarelli.

"La proposta è molto snella e chiara: si compone di dieci articoli e prevede un reddito corrisposto per un periodo che va dai dodici ai trentasei mesi, accompagnato da un patto tra la Regione e la donna vittima di violenza di genere, con o senza figli minori. La proposta di legge - conclude - è il frutto di un percorso di anni di attività politica, in cui abbiamo toccato diversi territori, ascoltando le storie di chi ha subito queste violenze, e di coloro che lavoro in questo ambito: associazioni, centri antiviolenza. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito alla scrittura del testo, e soprattutto Laura Viola, che ha sempre sostenuto questa battaglia e che porterà avanti una serie di convegni ed incontri per la divulgazione della proposta di legge sui territori, in modo tale da accogliere eventuali miglioramenti al testo. Un ringraziamento va anche all'avvocato Laura Borraccio che ha seguito la proposta da un punto di vista legale, al consigliere Adriano Palozzi, e a tutti i colleghi che hanno già sottoscritto la proposta di legge".