Lazio, F. De Vito (M5S): stop soldi pubblici a impianti sportivi

Bet

Roma, 26 lug. (askanews) - "E' ora di fermare l'erogazione di soldi pubblici a beneficio degli impianti sportivi privati". Così Francesca De Vito, consigliera regionale M5S, dopo lo svolgimento della V Commissione del consiglio regionale del Lazio. "Nella predisposizione dell'avviso di gara per il programma straordinario sull'impiantistica sportiva oltre alla decisione di inserire tra i beneficiari dei contributi, sia gli enti pubblici che i privati, sembra assurdo che tale suddivisione sia avvenuta in ugual misura, tra i due settori - spiega De Vito. "Nella graduatoria provvisoria risultano, di fatto, assegnatari di ingenti contributi, circoli sportivi privati ben noti a Roma, che non rappresentano a mio avviso la priorità dell'azione di un'amministrazione pubblica". De Vito prosegue spiegando che "le risorse, in quanto tali, dovrebbero sempre e solo agevolare chi porta un beneficio per i cittadini e non chi si arricchisce nascondendosi dietro ad associazioni no profit - conclude - sarà mia cura mettere mano al testo di legge quanto prima per evitare simili "regalie" in futuro".