Lazio, inaugurata la nuova stazione "Hub" di Marina di Cerveteri -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - A partire da settembre, RFI e Regione Lazio stipuleranno dei protocolli per favorire il miglioramento delle condizioni di decoro delle "stazioni impresenziate", in cui l'introduzione di tecnologie innovative ha permesso di razionalizzare la presenza di personale ferroviario, liberando gli spazi dei fabbricati viaggiatori non più funzionai all'esercizio ferroviario.

Nell'ambito di tali accordi, potranno essere avviati progetti ad uso sociale e culturale nei locali delle stazioni sfruttando il comodato d'uso gratuito degli spazi. In cambio, le associazioni e gli enti no profit che si aggiudicheranno l'utilizzo degli spazi, garantiranno la pulizia e il decoro dei locali, nonché l'apertura e chiusura al pubblico dei bagni interni alla stazione.