Lazio, Leodori incontra Carfagna e Ferreira: punto su fondi Fesr e Fse

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 lug. (askanews) - Ferreira e Carfagna nel pomeriggio nella sede della Regione Lazio a Roma. Il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha ricevuto la visita della commissaria europea per la politica regionale, Elisa Ferreira e della ministra per il Sud e la coesione territoriale, Mara Carfagna. Insieme hanno visitato il nuovo data center della Regione, realizzato grazie ai Fondi Europei Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020. Un impianto tecnologicamente all'avanguardia che permette una maggiore sicurezza e protezione dei dati, un importante efficientamento energetico oltre ad un risparmio di oltre 2,5 milioni di euro tra logistica e servizi. Dopo la visita al nuovissimo centro, il vicepresidente Leodori, la Ministra Carfagna e la commissaria europea Ferreira hanno incontrato all'interno Biblioteca della Giunta Regionale del Lazio "Altiero Spinelli" i rappresentanti delle aziende DTT e Saxa Gres, due importanti realtà della Regione Lazio che, grazie ai fondi europei della passata programmazione hanno potuto sviluppare progettualità importanti e innovative sul nostro territorio, con risvolti economici e occupazionali di rilievo. Nell'occasione è stato fatto il punto anche sulla programmazione della giunta regionale del Lazio dei fondi europei, con particolare attenzione a quelli del Fondo Sociale europeo e del Fesr.

"Ringrazio la Commissaria europea Ferreira e la ministra Carfagna per la loro visita, che è stata l'occasione per illustrare loro anche gli obiettivi che, come Regione, intendiamo perseguire con i fondi della programmazione europea 21-27 che indirizzeremo verso una crescita in grado di coniugare inclusione sociale, competitività economica e sostenibilità". Così il vicepresidente e assessore alla Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio, Daniele Leodori nel corso dell'iniziativa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli