Lazio, Minnucci (Pd): tutelare i lavoratori di Opel a Fiumicino

Bet

Roma, 30 set. (askanews) - "La procedura di licenziamento collettivo per i 62 dipendenti che lavorano nel centro distribuzione Opel di Fiumicino merita grossa attenzione. È necessario mettere a sistema una serie di appuntamenti, già a partire dalla prossima Commissione Lavoro al fine di affrontare il tema e avanzare soluzioni alternative utili a salvaguardare l'occupazione dei dipendenti". Lo ha detto il Consigliere Regionale del Lazio, Emiliano Minnucci. "Oggi ho incontrato, insieme ad alcuni amministratori locali del Comune di Fiumicino, i lavoratori confermando tutta la nostra vicinanza e solidarietà: non parliamo di una crisi aziendale ma, piuttosto, di una scelta squisitamente industriale e commerciale che merita di essere affrontata anche in sede regionale al fine di scongiurare il licenziamento di 62 persone. Per questo - ha concluso Minnucci - ben venga la convocazione della IV Commissione che si pone l'obiettivo di iniziare la delicata questione anche a livello istituzionale".