Lazio nuovamente seconda in Serie A: l'ultima volta nel 2015 con Pioli

L'ultima volta che la Lazio occupava una posizione così alta in classifica era l'aprile del 2015, dopo un secco 4-0 al Parma.

Con la vittoria contro l'Inter, questa sera nel posticipo di Serie A, la Lazio festeggia un traguardo per nulla banale: sorpasso proprio ai danni dei nerazzurri e secondo posto in campionato. La squadra di Simone Inzaghi stacca i nerazzurri di due punti e, cosa impronosticabile a inizio anno, si mantiene a soltanto un punto dalla Juventus capolista.

Ma da quanto tempo la Lazio non occupava il secondo posto della classifica di Serie A? Beh, da quasi 5 anni. Precisamente dall'aprile del 2015, quando Stefano Pioli (tecnico a quei tempi della Lazio) batteva il Parma 4-0, lasciando al terzo posto i cugini della Roma.

Quella partita fu decisa dalle reti di Parolo, Klose, Candreva e Keita. La squadra chiuse il discorso già nel primo tempo e nella ripresa timbrò il poker, che condannò anche il Parma alla matematica retrocessione in Serie B.

Dopo una settimana, però, la Lazio tornò al terzo posto pareggiando 1-1 contro l'Atalanta, mentre la Roma attuò il contro-sorpasso con la vittoria per 2-0 contro il Genoa. La speranza dei tifosi della Lazio è che questa squadra possa mantenere il secondo posto più a lungo e, addirittura, sperare in qualcosa di più.

Quella fu una Lazio che poi sfiorò la Champions League, uscendo solo ai play-off contro il Bayer Leverkusen. Stavolta non sembra davvero esserci un motivo che possa strappare la competizione europea dai sogni della squadra di Simone Inzaghi, che sta vivendo una stagione da record sotto più punti di vista: i 56 punti ottenuti dopo 24 giornate sono un record storico.

E proprio per questo la Lazio sta inseguendo il sogno Scudetto, trattandolo proprio come un semplice sogno. La vittoria di questa sera con i goal di Immobile e Milinkovic-Savic li rilancia ancora una volta di più.