Lazio, Parisi: ora ripensare il servizio sanitario regionale

Bet

Roma, 4 giu. (askanews) - "Se arriveranno come mi auguro le risorse del Mes, c' un grande investimento da fare nel sistema sanitario regionale del Lazio. Le risorse devono essere utilizzate non per assumere infermieri e medici, ma per rifare gli ospedali e per ripensare in modo strutturale il ruolo e le funzioni della rete dei medici di medicina generale. Bisogna aiutare questi medici e permettergli di avere, al loro interno, capacit di analisi e infrastrutture", cos Stefano Parisi, consigliere regionale e promotore del piano Ricostruire, intervenendo al dibattito 'Le infrastrutture del Lazio' promosso da Ugl Lazio.

"Se l'onda del Covid-19 fosse partita dal Lazio - prosegue - avremmo avuto un numero di vittime notevolmente superiore perch il nostro sistema sanitario peggiore di quello oggi malmesso della Lombardia. I numeri nel Lazio sono stati contenuti non per merito di Zingaretti e D'amato, ma per il fatto che, per fortuna, non siamo stati colpiti dal Covid-19 come altre regioni del nord Italia", conclude.