Lazio: Silvestri (Corte dei conti), 'serve più coordinamento in acquisti informatici'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 set. (Adnkronos) – L'attacco hacker alla struttura regionale "è stato vile riteniamo in quanto avvenuto nel pieno di una pandemia e della campagna vaccinale. Ma la regione è riuscita con tempistiche immediate a limitare i danni. Abbiamo suggerito un maggiore coordinamento negli acquisti informatici" avendo notato che spesso le aziende sanitarie acquistano in modo estemporaneo. Lo ha detto il procuratore regionale della Corte dei conti del Lazio Pio Silvestri, nel corso del giudizio di parificazione sul rendiconto generale della regione Lazio, esercizio finanziario 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli