Lazio-Torino 1-3: Spettacolo e polemiche, tris granata all'Olimpico

Spettacolo e polemiche all'Olimpico, dove il Torino strappa tre punti e frena la corsa della Lazio . Allo scadere del primo tempo Immobile viene espulso per un duro testa a testa con Burdisso, nella ripresa decidono le reti di Berenguer, Rincon ed Edera, nel mezzo il bel goal di Luis Alberto.

Inzaghi schiera la solita formazione con Luis Alberto a supporto di Immobile, mentre Felipe Anderson si accomoda in panchina. Lulic parte dal primo minuto a sinistra, con Marusic confermato a destra. Mihajlovic manda Ljajic in tribuna e schiera a sorpresa Berenguer nel tridente con Belotti e Iago Falque: Valdifiori in cabina di regia e Burdisso in difesa accanto a N'Koulou.

Buona partenza granata con Belotti che si rende subito protagonista: il Gallo finalizza una bella azione avvolgente ma trova un clamoroso palo interno prima dei guantoni di Strakosha. Dall'altra parte la Lazio crea il primo pericolo con un perfetto contropiede: Immobile batte a colpo sicuro, ma trova il grande salvataggio in scivolata di N'Koulou.

Il Torino se la gioca a viso aperto, lasciando ampi spazi agli avversari, che quando ripartono in campo aperto fanno male. Ribaltamenti continui in campo: Iago Falque inventa per Molinaro, che sfiora il palo con un diagonale rasoterra.

Allo scadere del primo tempo l'episodio decisivo: Immobile viene servito con una gran palla da Milinkovic-Savic, ma spreca clamorosamente sul palo esterno. Lo stesso attaccante va poi a muso duro con Burdisso: ne nasce un testa a testa e dopo l'utilizzo del var l'arbitro estrae il cartellino rosso per il bomber della Nazionale.

Immobile Giacomelli Lazio Torino Serie A

Ad inizio ripresa gli uomini di Mihajlovic sfruttano perfettamente la superiorità numerica e trovano il vantaggio con un'azione personale di Berenguer, bravo a sfruttare un rimpallo e scaricare in rete un preciso diagonale. Inzaghi tenta il triplo cambio con Anderson, Basta e Caicedo, ma sono ancora gli ospiti a trovare il goal con una splendida esecuzione di Rincon.

A questo punto arriva la reazione d'orgoglio della Lazio, che accorcia le distanze sulla distrazione difensiva ospite: il tocco sotto di Luis Alberto è sublime, ma l'entusiasmo biancoceleste dura solamente pochi minuti. Mihajlovic gioca infatti la carta Edera ed è proprio il giovane italiano a realizzare il tris con una fenomenale conclusione di sinistro. Nel finale i padroni di casa ci provano con Caicedo e Milinkovic-Savic, ma senza trovare la forza di impensierire Sirigu.

I GOAL

54’ BERENGUER 0-1: L'esterno spagnolo fa tutta la fascia fino in fondo a grande velocità, poi sfrutta un rimpallo e scarica in rete un preciso diagonale sul palo lontano.

64' RINCON 0-2 : Il venezuelano si accentra e lascia partire un sinistro a giro perfetto sul palo lontano: esecuzione impeccabile per l'ex Juventus.

69' LUIS ALBERTO 1-2 : Lo spagnolo sfrutta una palla persa della difesa granata in uscita e si presenta tutto solo davanti a Sirigu: il 'cucchiaio' a scavalcare il portiere è delizioso.

73' EDERA 1-3 : Mette la sua firma tre minuti dopo il suo ingresso in campo con un sinistro tanto potente quanto preciso: palla nell'angolino lontano imparabile per Strakosha.

I MIGLIORI

LAZIO: LUIS ALBERTO

E' lui il vero faro di questa squadra: tanta qualità nella manovra offensiva e nelle ripartenze, recupera anche un buon numero di palloni e riapre il match con uno splendido 'cucchiaio'.

TORINO: RINCON

Tanta quantità ma anche tanta qualità: gioca con grande dinamismo per tutta la partita, poi trova un goal tanto bello quanto pesante.

I PEGGIORI

LAZIO: RADU

Partita poco brillante per il difensore biancoceleste: sbaglia tanti palloni, completa una serata da dimenticare con l'errore che spiana la strada al tris di Edera.

TORINO: BELOTTI

Perde una brutta palla per la rete di Luis Alberto: un errore che poteva costare ben più caro. Nel primo tempo colpisce un palo, poi cala con il passare dei minuti.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità