Lazio, Zingaretti: con Speranza obiettivo subito cantieri

Bet

Roma, 23 ott. (askanews) - "È stato un incontro molto positivo con il ministro Speranza in particolare focalizzato su una grande novità che noi vogliamo mettere in campo, perché il Lazio ha 1 miliardo e 900 milioni di fondo per gli investimenti e per l'edilizia sanitaria: io ricordo il Grassi di Ostia e l'ampliamento con 56 mln di euro, il Pertini con l'ampliamento con l'investimento di 25 mln di euro, e investimenti molto importanti sul San Camillo, e ancora l'ospedale del Golfo con l'Inail per Formia e Gaeta, c'è il cantiere con la gara che sta partendo per Amatrice e poi il nuovo ospedale Tiburtino nell'area di Guidonia e Tivoli e il nuovo ospedale di Rieti". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine dell'incontro con il ministro della Salute, Roberto Speranza, per fare il punto sullo stato della sanità del Lazio. "Con il Ministro vogliamo tagliare di molto i tempi della burocrazia e delle procedure per fare in modo che si possa correre al più presto per realizzare queste grandi opere e aprire cantieri utili all'economia e nuove strutture sanitarie per la qualità delle cure delle persone" ha aggiunto il governatore spiegando che fra qualche giorno ci saranno novità. All'incontro durato poco meno di un'ora ha partecipato anche l'assessore regionale del Lazio alla sanità, Alessio D'Amato.