Lazio: Zingaretti firma protocollo lavoro-disabilita' -2-

Bet

Roma, 8 gen. (askanews) - A supporto delle persone con disabilità è inoltre prevista presso i centri per l'impiego un'equipe multidimensionale composta da diverse figure professionali, esperti del mercato del lavoro e psicologi, operanti in stretta sinergia con l'Inail, in modo da fornire ai lavoratori con disabilità un punto di riferimento unico, favorendo allo stesso tempo una più stretta e virtuosa collaborazione tra tutte le istituzioni, imprese e associazioni. Come emerge dall'ultimo rapporto regionale dell'Inail, nel Lazio la platea minima dei potenziali beneficiari di questi interventi è composta da circa 3.500 lavoratori infortunati o tecnopatici. L'impiego delle risorse stanziate dall'Inail per sostenere i progetti di reinserimento rende necessario promuovere, con il supporto determinante delle parti sociali, la diffusione tra i lavoratori e i datori di lavoro della conoscenza delle opportunità offerte per facilitare la conservazione del posto di lavoro o l'inserimento in una nuova occupazione dei disabili da lavoro.

Nell'ambito dell'accordo - ha spiegato l'assessore regionale del Lazio al lavoro Di Berardino - l'impegno della Regione è rivolto a far operare in sinergia i propri Centri per l'impiego, e le sedi Inail del Lazio, in modo da rendere operativa ed efficace la rete territoriale.