Lazio zona gialla "non è scontato"

webinfo@adnkronos.com

"La zona gialla non è scontata, ma dipende dal rigore nei comportamenti". È l'avvertimento lanciato dall'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

Nella regione dove oggi i nuovi casi sono stati 2.866, "salgono decessi e guariti, è stabile il rapporto tra positivi e tamponi, calano i ricoveri (-10) e salgono le terapie intensive (+10) in uno scenario di trasmissione del virus stabile".