Le 10 mete italiane più amate dagli stranieri

[Getty]

Uno studio di momondo.it, piattaforma per la ricerca di hotel e voli, sui propri dati ha permesso di individuare quali sono le mete turistiche italiane più cercate e frequentate dagli stranieri. I quali cercano l’Italia non solo per la cultura, ma anche per la possibilità i godere di un mare che, in alcuni tratti, è semplicemente strepitoso.

Roma, Venezia e Milano sono le prime tre destinazioni per numero di ricerche. Il dato conferma il capoluogo lombardo come città non solo utile per fare affari, ma come meta turistica a tutti gli effetti, caratteristica emersa in particolare dopo l’evento che l’ha vista protagonista nel mondo, Expo 2015. Roma e Venezia restano invece le storiche tappe del Grand Tour, cioè il viaggio in Italia che già nell’Ottocento portava artisti e uomini di cultura nel nostro Paese. Allora, alle due, si univa Firenze; c’è anche qui il capoluogo toscano, che però è in ottava posizione. Dietro Milano, invece, c’è Palermo.

Il capolouogo siciliano guadagna ben due posizioni rispetto all'anno scorso, scelta dai viaggiatori per un mix formidabile di offerta culturale, relax in spiaggia (soprattutto nella vicina Mondello) e tradizione gastronomica. Restando in Sicilia, Catania è in settima posizione con un panel di attrattive praticamente uguale a quello della “rivale” Palermo. Non è invece una sorpresa scoprire Rimini - da intendere come centro della Riviera Romagnola - in quinta posizione. Il segreto del suo successo non è certo il mare, non all’altezza di altri luoghi italiani; lo è invece il divertimento, la movida notturna e all’opposto la dimensione anche familiare dell’offerta turistica. Campo nel quale in Romagna non hanno davvero eguali.

Dietro Rimini, in sesta posizione, c’è Riva del Garda. Si tratta di una novità rispetto all’anno scorso, particolarmente amata dal turismo che arriva da Germania, Austria ed est Europa. Altra novità è Montesilvano, in provincia di Pescara, cercata non solo per la bellezza ma soprattutto perché offre tariffe medie da 53 euro, così posizionandosi come la meta più economica tra tutte. Montesilvano è in decima posizione; prima di lei, c’è Bari.