Le Auto di Mario Balotelli, ecco le supercar preferite

auto di mario balotelli

Le Auto di Mario Balotelli sono sulla bocca di tutti, uscite in pubblico e profili social fanno da tramite per invidiare il garage del famoso calciatore. Siamo andati a scoprire però, quali sono le più esclusive e viste di meno in giro. Supercar da sogno molto rare che partono come prezzo da almeno 5 zeri. Una piccola flotta, paragonabile a quella di Roger Federer, il famoso tennista anch’esso appassionato delle quattroruote. Un aggettivo le accomuna tutte: veloci; infatti l’attaccante Bergamasco se deve scegliere fra potenza e velocità predilige la seconda scelta. Una psicologia che si traduce anche nella vita, lui calciatore borderline, con una vita sempre al limite.

Auto di Mario Balotelli

Tra Berline e Suv la lista è lunga, alcune immatricolate in Italia altre invece con targhe di altri paesi Europei probabilmente per avere agevolazioni su superbollo (una piaga degli amanti delle auto in Italia).

I modelli posseduti:

Sono molte le Italiane, fra Ferrari e Maserati, il giocatore è affezionato alle bellezze della penisola. Ci sono però anche le classiche Tedesche (Audi) e le Inglesi come utility-car (specialmente a marchio Land Rover. Eccone alcune:

  • Maserati GranTurismo: il perfetto equilibrio tra comfort e sportività, di colore bianco è stata dal 2011 l’auto di punta del calciatore. Ha visto la compagna Raffaella Fico e dei tifosi del Manchester United arrabbiati per cattive prestazioni sul campo.
  • Land Rover Velar e Sport: prima lo Sport, in numerose serie e Restyling, poi il Range Rover Velar. Balotelli ama i suv ad alte prestazioni pieni di comfort. L’ultima arrivata, una Velar, è stata frutto di uno scherzo da parte delle Iene dove fingevano un furto.
  • Ferrari 458: rossa come il fuoco celebra la vicinanza del giocatore all’Italia, anche se, non sappiamo se sia ancora in suo possesso.
  • Audi R8: non poteva mancare la tedesca di punta del gruppo Volkswagen, un’auto in collaborazione con Lamborghini che sprigiona moltissimi cavalli e si fa notare in ogni uscita. Dopo poco tempo l’acquisto Balotelli si è schiantato distruggendola ma rimanendo illeso.
  • Bentley Continental GT: per ultima l’auto più estrema a livello di design, pare strano visto che Bentley è rinomata per eleganza e sobrietà. Il calciatore però ha voluto “wrapparla” in colorazione Kamo militare, rendendola così unica.

Valore parco auto Balotelli

Parliamo di qualche Milione, soprattutto perché è difficile considerare le personalizzazioni richieste da Mario che potrebbero essere svariate e molto costose. Tra Ferrari, Bentley e Maserati siamo già a più di 900.000 euro, sommandole alle numerose Land Rover, Audi e utilitarie che non conosciamo si arriva facilmente a più di 1.5 milioni.