Le autorità americane chiedono ad AT&T e a Verizon due settimane ancora prima di procedere

·1 minuto per la lettura
Alcune aziende aeree Usa hanno chiesto una nuova messa a punto di 5G
Alcune aziende aeree Usa hanno chiesto una nuova messa a punto di 5G

Negli Usa è stato chiesto il rinvio del 5G: si teme che interferisca con le strumentazioni aeree e per questo motivo le autorità americane hanno ufficialmente chiesto ad AT&T e a Verizon, due fra i più diffuso operatori telefonici che operano a livello federale, ancora due settimane prima di procedere.

Negli Usa è stato chiesto il rinvio del 5G: cosa preoccupa Boeing ed Airbus

Procedere a cosa? All’installazione effettiva delle nuove bande di frequenza 5G. Qual è la preoccupazione delle autorità Usa? Che sulla scorta di alcuni report tecnico scientifici le perplessità espresse da Airbus e Boeing possano essere fondate. Il pericolo ipotetico sarebbe quello per cui le frequenze 5G interferirebbero con i radioaltimetri degli aerei.

Dopo il primo del 5 dicembre negli Usa hanno chiesto un nuovo rinvio per il 5G

La data per lo switch on era originariamente fissata al 5 dicembre, poi era stata spostata al 5 gennaio ed ora c’è la nuova richiesta di proroga. Ed è una richiesta che non fonda solo su (legittime e sacrosante) perplessità tecnologiche, ma che ha una base “giudiziaria”. Quale? Il prossimo 25 gennaio la Federal Communications Commission del governo di Washington è stata chiamata davanti ai giudici della Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia.

Un altro importante motivo per cui negli Usa è stato chiesto ancora il rinvio del 5G: c’entra la giustizia

A chiamarla in causa Environmental Health Trust ed alcune associazioni anti 5G fra cui la Ong Children’s Health Defense guidata da Robert Kennedy, vecchia conoscenza anche dei No Vax e No Green Pass italiani. Appare evidente che lo scopo del governo è quello di rifinire il problema tecnico ed evitare che la nuova rete esordisca con un giudicato avverso. Perciò meglio temporeggiare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli