Le Borse europee aprono in positivo dopo l'annuncio della Lagarde

Avvio positivo per le Borse europee dopo le dichiarazioni di Christine Lagarde, secondo cui la Bce è pronta "ad adottare misure appropriate e mirate" per contrastare gli effetti economici causati dal coronavirus. C'è attesa per la call dei banchieri centrali e dei ministri delle finanze del G7 per coordinare l'azione di risposta all'epidemia, che ha fatto oltre 3.000 vittime nel mondo.

A trainare i mercati, anche la chiusura in rally di Wall Street, con il Dow Jones cresciuto del 5,10%. Milano è la piazza migliore in Europa. A Londra l'indice Ftse 100 avanza dell'1,54% a 6.757,54 punti, a Parigi il Cac 40 dell'1,40% a 5.408,15 punti e a Francoforte il Dax guadagna l'1,31% a 12.013,06 punti. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib segna +2,2%. 

La Presidente della Banca Centrale Europea si è unita tardivamente alle altre principali banche centrali. "L'epidemia di coronavirus è una situazione in rapida evoluzione, che crea rischi per le prospettive economiche e il funzionamento dei mercati finanziari - ha affermato Lagarde in uno statement - La Bce segue da vicino gli sviluppi e le loro implicazioni per l'economia, l'inflazione a medio termine e la trasmissione della nostra politica monetaria. Siamo pronti ad adottare misure appropriate e mirate, come necessario e commisurate ai rischi di fondo".