Le cannucce "eco-friendly" di McDonald's non sono riciclabili

Cannucce di carta McDonald's (Instagram/tally_888).

Le tanto odiate cannucce “eco-friendly” di McDonald's non possono essere riciclate, a differenza di quelle di plastica che hanno sostituito.

Il gigante dei fast food ha attuato la sostituzione da plastica a carta in oltre 1300 ristoranti in Gran Bretagna e in Irlanda, dopo essere stato inondato dalle critiche per l’utilizzo della plastica.

Ma il cambiamento non è stato un successo, tutt’altro. I clienti hanno infatti criticato la nuova cannuccia di carta, che pare si sciolga prima di aver finito di bere la bevanda, e mentre si gusta un milkshake, pare che diventi molle e pastosa, oltre a modificare il gusto del drink.

Molti clienti di McDonald’s hanno richiesto il ritorno delle cannucce di plastica, che lo stesso colosso aveva ammesso fossero “100 per cento riciclabili”. Un affezionato della catena di fast food, Martin Reed, ha addirittura creato una petizione online, che conta oltre 50mila firme, per convincere McDonald’s a tornare alle cannucce di plastica.

Cannucce di plastica di McDonald's (Getty Images).

Il popolare magazine inglese The Sun ha rivelato un memo che era destinato a uso interno che ammette che le nuove versioni in carta non possono essere riciclate ma che devono essere bruciate. Il memo reciterebbe: “Le cannucce di carta non sono ancora riciclabili e devono essere depositate nell’indifferenziato fino a diversa comunicazione.”

Secondo una fonte del The Sun, quando McDonald’s ha introdotto le cannucce di plastica “ha ricevuto complimenti per essere responsabile per l’ambiente. Ma pare che si sia trattato di una finta per tranquillizzare i militanti green, perché alla fine quelle cose finiscono direttamente nella spazzatura. È ridicolo.”

Un referente di McDonald’s ha dichiarato: “Abbiamo reso più resistenti le cannucce di carta ma se da una parte i materiali sono riciclabili, la loro robustezza rende difficile la loro trasformazione dai nostri fornitori di soluzioni per rifiuti. Stiamo lavorando con loro per trovare una soluzione, quindi il fatto di buttare le cannucce di carta nell’indifferenziata è una situazione temporanea.”