Le chiede di sposarlo andando sott'acqua, muore annegato in Tanzania

Voleva sorprendere la fidanzata, facendole la proposta di matrimonio sott'acqua ma l'iniziativa è finita in tragedia. Un giovane della Louisiana, Steven Weber, in vacanza in Tanzania con la sua ragazza, Kenesha Antoine, aveva scelto un bungalow nella isola di Pemba, sulla costa est dell'Africa, come scenario per la sua dichiarazione d'amore.

Steven ha registrato un video che avrebbe postato su Facebook il giorno dopo, mostrando l'anello infilato dentro una borsetta di plastica trasparente. Il messaggio era pronto, scritto su un foglio, protetto dentro la plastica: "Posso trattenere il fiato abbastanza a lungo da poterti dire ti amo - c'era scritto - Ma soprattutto che amo tutto di te e di amo ogni giorno di più".


Poi sarebbe arrivato alla frase chiave: "Per favore, vuoi diventare mia moglie. Mi vuoi sposare?". Ma nel risalire qualcosa è andato storto. Weber non è riuscito ad affiorare ed è morto annegato. La fidanzata, in un drammatico successivo post su Facebook, ha scritto: "Non sei più emerso da quelle profondità, per cui non riceverai mai la mia risposta. Si'! Si'! Un milione di volte, sì, ti sposo". Il Manta Resort, dove i due ragazzi erano andati, ha confermato con un comunicato la morte di Weber. "I nostri pensieri vanno ai due giovani e alle loro famiglie per questo tragico incidente".