Le cinque donne che affiancheranno Amadeus al Festival di Sanremo

·3 minuto per la lettura

AGI - Le donne che affiancheranno Amadeus nella conduzione del Festival di Sanremo saranno due icone del cinema italiano, Ornella Muti e Sabrina Ferilli e due altre attrici emergenti come la giovane protagonista della serie 'Suburra', Lorena Cesarini, e uno dei volti della serie rivelazione 'Blanca', Maria Chiara Giannetta. 

Completa la squadra Drusilla Foer il personaggio ideato e interpretato da Gianluca Gori. I nomi sono stati annunciati dal direttore artistico al Tg1.

Le loro storie (in breve)

Ecco i profili delle cinque co-conduttrici di Amadeus al festival di Sanremo.

  • MARIA CHIARA GIANNETTA - giovane attrice pugliese, si è divisa fra teatro e produzioni televisive interpretando anche il ruolo di Anna Olivieri nella serie ‘Don Matteo'. Ad assicurarle il successo è stato poche settimane fa il ruolo di protagonista in Blanca, la fiction di Rai 1 in cui ha interpretato una brillante investigatrice non vedente. Laureata in Lettere e Filosofia, Maria Chiara Giannetta ha avuto la sua prima esperienza musicale partecipando al video del singolo ‘Sembro matto' di Max Pezzali per la regia di regia di Cosimo Alemà.

  • SABRINA FERILLI - Per Sabrina Ferilli, sarà la terza volta a Sanremo a sugello di una carriera piena di successi sia nel cinema sia in televisione e teatro. E' tra i protagonisti del film Premio Oscar ‘La grande bellezza' di Paolo Sorrentino, vincitrice di ben sei Nastri d'argento, un Globo d'oro e sei Ciak d'oro. Il suo talento si è declinato spesso in ruoli drammatici, e innumerevoli commedie italiane. L'attrice romana, protagonista di tante trasmissioni televisive, ha condotto Sanremo nel 1996 con Pippo Baudo e Valeria Mazza ed è stata ospite speciale nell'edizione 2002 del Festival. 

  • ORNELLA MUTI - Tra le più note attrici italiane, romana, Ornella Muti, 50 anni di carriera, ha nel suo bagaglio professionale innumerevoli successi, non solo cinematografici ma quella del 72° Festival della Canzone Italiana sarà però la sua ‘prima volta'. Così, dopo aver interpretato diversi generi cinematografici lavorando tra gli altri con Dino Risi, Damiano Damiani, Mario Monicelli, Marco Ferreri, Ettore Scola, John Landis, Paolo Virzì, Francesca Archibugi e Woody Allen, si ritroverà a scendere la fatidica scalinata di Sanremo per raggiungere Amadeus nella conduzione del più importante appuntamento con la musica italiana.  

  • LORELLA CESARINI - Lorena Cesarini, attrice, romana, una laurea in Storia contemporanea ha vissuto la sua prima prova attoriale nel 2014 con il film ‘Arance e martello ' di Diego Bianchi. Nel 2015 ha poi recitato nel film ‘Il Professor Cenerentolo' di Leonardo Pieraccioni e trovato il successo del grande pubblico impersonificando Isabel, la prostituta che fa innamorare il protagonista della serie Suburra, Aureliano, interpretato da Alessandro Borghi. 

  • DRUSILLA FOER - toscana, all'anagrafe Gianluca Gori, ha debuttato in teatro ma anche fatto cinema e televisione. I giornali la hanno spesso definita ‘Nobildonna', ma lei preferisce chiamarsi - ironicamente - ‘anziana soubrette'. Artista, cantante, attrice e pittrice, ha recitato anche nel film di Ferzan Ozpetek ‘Magnifica Presenza' ma per il popolo del web è un'icona di stile capace di prestarsi anche al sostegno di cause sociali di grande importanza. 


 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli