Le conservatrici turche divise sul ritiro da Convenzione Istanbul

Intanto continuano le proteste nelle piazze, ma poche speranze