Le "contaminazioni" del Montreux Jazz Festival: dai Måneskin a Van Morrison, fino a Johnny Depp

Tradizione e futuro

Da 56 anni la leggenda si chiama "Montreux Jazz Festival", ma sulle sponde del lago di Ginevra non c'è solo jazz: ma un insieme di tradizione e futuro, di contaminazioni e influenze musicali che Robert Stillman, jazzista polistrumentale americano, ha rappresentato in maniera perfetta con il suo concerto sul palco del Festival.

Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD
Il jazzista americano Robert Stillman. (Montreux, 12.7.2022) - Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD

Il trionfo dei Måneskin

Tra le band presenti sul palco di Montreux, grande successo martedì sera per i Måneskin, il gruppo pop-rock italiano con un allure sempre più internazionale.

Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD
Il chitarrista Thomas Raggi e la bassista Victoria De Angelis: Måneskin scatenati! (Montreux, 12,7.2022) - Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD

"Mescoliamo le generazioni"

Mathieu Jaton, Direttore del "Montreux Jazz Festival". 
"Per noi il jazz è uno spirito della musica. E Claude Nobs, il fondatore del Festival, lo ha aperto a diversi stili di musica, come la musica latina, e già negli anni '80 l'hip hop, la musica elettronica. Quindi, l'equilibrio tra i diversi stili musicali è molto importante per noi. E anche per mescolare le generazioni".

Euronews
Mathieu Jaton, Direttore del Festival di Montreux. - Euronews

Arriva Johnny Depp

Prima della chiusura del 16 luglio, venerdì in cartellone è previsto il grande concerto di Van Morrison e quello del duo composto dal chitarrista Jeff Beck e la star del cinema Johnny Depp, in versione musicista e cantante.

▶️ In cartellone: il sito ufficiale del Montreux Jazz Festival 

Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD
Holly Minto, cantante dei Crawlers. (Montreux, 12.7.2022) - Valentin Flauraud/' KEYSTONE/ VALENTIN FLAURAUD
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli