Le conversazioni al centro delle indagini.

·2 minuto per la lettura
Luca Morisi chat escort
Luca Morisi chat escort

Continuano le indagini della Procura di Verona in merito alle questione legata a Luca Morisi, l’ex capo della comunicazione di Matteo Salvini, accusato di cessione di droga durante un incontro con alcuni escort rumeni avvenuto nella sua casa di Belfiore. Importantissime per la ricostruzione dei fatti saranno ora le chat intrattenute dallo stesso Morisi con l’escort rumeno sul sito di incontri gay, Grinderboy.

Luca Morisi, le chat con l’escort

Dalle chat che fin qui sono state rese pubbliche si evince chiaramente che la droga dello strupro non era di Morisi, ma anzi a proporla è l’escort, Alexander, lo stesso interlocutore che suggerirà di far partecipare all’incontro anche un suo amico, Petre.

Luca Morisi, il contenuto delle chat con l’escort

“Ciao, ti ho visto sul sito, sto cercando per nottata insieme sex & fun, stanotte o domattina. Ospito e ho anche divertimento. Vorrei stare varie ore. Se sei libero ne parliamo. Scusa orario”, è questo il messaggio inviato da Morisi alle 3.13 del 14 agosto scorso tramite il sito d’incontri. Seguono una serie di messagi con i dettagli della prestazione che dovrà verificarsi e di accordo sul prezzo, con il pagamento avvenuto metà in anticipo e per l’altra metà sul posto. L’unica preoccupazione in questo caso per Morisi era che i due non se ne approfittassero e rimanessero a casa sua il giusto tempo.

Le chat con l’escort di Luca Morisi

Poi ti portiamo anche G. (Ghb per gli investigato, ndr) Vedrai ti piacerà molto, ti assicuro”, scrive uno dei due escort. “Conosco – risponde Morisi – non lo faccio da un sacco”. “Perfetto – aggiunge l’ex capo della Bestia – Tutto quello che volete. Io anche fornito”. “Tu cosa usi?”, incalza ancora l’escort Alexander e Morisi risponde con Oggi c”, ovvero cocaina. Seguono messaggi di discussione sul prezzo con Morisi che chiede uno sconto, divendo di non essere un “vecchio di m***a” e l’escort che ribadisce che il prezzo da pagare in anticipo è di 2mila euro. “Stiamo per uscire”, dice uno dei due ragazzi a Morisi che, prontamente, risponde con “Dovreste arrivare a Belfiore per le 6.40”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli