Le dichiarazioni del presidente Zelensky

Zelensky
Zelensky

Nel suo videomessaggio notturno, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato di diversi argomenti, dai corridoi umanitari a Mariupol alla visita di Nancy Pelosi a Kiev. Ha voluto lanciare anche un messaggio a Mosca.

Le dichiarazioni del presidente ucraino Zelensky

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato al popolo ucraino, nel suo consueto videomessaggio notturno. Ha parlato di tanti argomenti, tra cui i corridoi umanitari a Mariupol, la visita di Nancy Pelosi a Kiev, l’offensiva russa nel Donbass. “Dopo tante negoziazioni siamo finalmente riusciti a imporre il cessate il fuoco a Mariupol e a far funzionare davvero, per due giorni, un corridoio umanitario. I civili hanno cominciato a evacuare le accaierie Azovstal e adesso stanno raggiungendo Zaporizhzhia. Sempre che tutto funzioni i russi non cambino idea” ha dichiarato Zelensky, che ha ringraziato soprattutto la vicepremier Iryna Vereščuk, anche ministro dei territori temporaneamente occupati e degli sfollati interni, che ha ordinato le operazioni, ma anche l’intelligence, l’Onu e la Croce Rossa. “I corridoi umanitari sono parte delle attuali negoziazioni. E per quanto sia difficile, siamo riusciti a trarre in salvo, sinora, più di 350mila persone” ha spiegato.

Zelensky: “Russi stanno colpendo granai e fabbriche di fertilizzanti, vogliono eliminarci”

Zelensky ha sottolineato l’importanza della visita della speaker della camera Usa, la democratica Nancy Pelosi, a Kiev. “Abbiamo parlato per quattro ore, di difesa, di supporto politico, di sanzioni, e di aiuti finanziari e cooperazione politica. Le ho parlato del Lend Lease Act e di quanto fu fondamentale per ridare libertà all’Europa e di quanto possa essere fondamentale anche oggi” ha raccontato il presidente. Il presidente ucraino ha voluto anche lanciare un messaggio d’accusa alla Russia. “I bersagli che hanno scelto dimostrano che è una guerra di eliminazione dell’Ucraina. Hanno colpito i granai e le fabbriche di fertilizzanti. Quale potrebbe essere la vittoria strategica della Russia, in questa guerra? Sinceramente non lo so: rovinare la vita agli abitanti di un intero paese non aggiunge nulla al loro benessere ma continuerà a isolare sempre più la Russia dal resto del mondo” ha dichiarato Zelensky.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli