Le dichiarazioni dell'attore della popolare serie tv

·2 minuto per la lettura
wentworth miller lascia prison break
wentworth miller lascia prison break

I milioni di fan della serie Prison Break stanno aspettando da anni la sesta stagione del loro telefilm preferito, ma le dichiarazioni del protagonista però lasceranno l’amaro in bocca.

Wentworth Miller lascia Prison Break

Prison Break è una delle serie tv più amate di sempre. Iniziata su FOX nel 2005 e proseguita per oltre 5 stagioni, il telefilm ha vissuto una seconda giovinezza grazie alla presenza della serie nel catalogo Netflix. È da un paio di anni, infatti, che è scoppiata la Prison Break-mania e i milioni di fan in giro per il mondo chiedono a gran voce una sesta stagione del loro telefilm preferito. La bella notizia è che la sesta stagione, forse, si farà. Ma c’è un’altra notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno e lascerà i telespettatori con l’amaro in bocca.

LEGGI ANCHE: Johnny Depp fuori da Animali fantastici: “Chieste le mie dimissioni”

Wentworth Miller, iconico protagonista di Prison Break, infatti, ha rilasciato un’intervista in cui parla del futuro della serie e del suo personaggio Michael Scofield. Le sue parole, pubblicate su Instagram, non lasciano dubbi: Wentworth non tornerà più ad indossare i panni di Scofiled per via della sua omosessualità. L’attore, infatti, non vuole più interpretare ruoli da “etero” perché – come ha scritto sul popolare social – queste storie sono state raccontate tante volte e adesso vuole dare voce a ruoli queer. Se tutti stavano aspettando la sesta stagione del serial con protagonisti Miller e Dominic Purcell, ora dovranno mettersi l’anima in pace perché Wentworth ha preso la sua decisione.LEGGI

ANCHE: Tom Cruise, film nello spazio: la Russia cerca un’attrice e sfida gli USA