Le dichiarazioni di Luca Teodori

·1 minuto per la lettura
luca teodori movimento 3v
luca teodori movimento 3v

Luca Teodori, del Movimento 3V, in collegamento a Non è l’Arena, ha lasciato sconcertato Massimo Giletti, con dei dati che riguardano i morti per Covid.

Covid, Luca Teodori del Movimento 3V: lo scontro con Massimo Giletti

Un altro momento di grande tensione a Non è l’Arena, su La7. Luca Teodori, leader del movimento no Green pass Movimento 3V, in collegamento da Bologna, ha fatto arrabbiare moltissimo Massimo Giletti. Luca Teodori ha proposto qualche dato sulla pandemia e sulla sperimentazione dei vaccini, mettendo in dubbio le reali intenzioni dei vari governi e delle case farmaceutiche. Una frase in particolare ha fatto perdere la pazienza al conduttore.

Covid, Luca Teodori del Movimento 3V: “Sta venendo fuori che muoiono più persone vaccinate”

Massimo Giletti è intervenuto mostrando i dati sulle terapie intensive, che nel 2020 erano piene e che oggi, nonostante si stia parlando di quarta ondata, risultano ancora mezze vuote. “Sono falsi questi dati? Me lo dica” ha chiesto il conduttore al suo ospite. “No, sono dati veri, e sta venendo fuori che muoiono più persone vaccinate di quelle non vaccinate” ha risposto prontamente Luca Teodori, parlando dei dati.

Covid, Luca Teodori del Movimento 3V: la reazione di Massimo Giletti

La reazione di Massimo Giletti è stata molto forte ed è servita ad interrompere Luca Teodori. “Non glielo consento, non glielo posso consentire” ha dichiarato Massimo Giletti, interrompendo il leader del Movimento 3V. “Il rapporto è 10 a 1” è riuscito a rispondere Luca Teodori. “Come mai ci sono 35mila morti in più quest’anno tra i vaccinati rispetto agli altri anni?” ha chiesto Teodori, sostenuto dalle persone che erano in piazza insieme a lui. “Teodori, ha ragione lei, ci siamo dimenticati le ambulanze e i camion. Ma lei le terapie intensive? I medici e gli infermieri si sono inventati tutto? Ma lei mi sta dicendo che muoiono più i vaccinati rispetto ai non vaccinati!” ha risposto Giletti, molto risentito, alzando simbolicamente le mani in segno di resa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli