Le Donatella, il dolore per la perdita del padre: “È morto sotto i nostri occhi”

Le Donatella, il dolore per la perdita del padre: “È morto sotto i nostri occhi” (Foto Instagram)
Le Donatella, il dolore per la perdita del padre: “È morto sotto i nostri occhi” (Foto Instagram)

Hanno affidato ai social il loro dolore Silvia e Giulia Provvedi, le gemelle meglio note come Le Donatella. Dopo la morte del papà Claudio, le due cantanti hanno raccontato quei terribili istanti.

VIDEO - Silvia Provvedi, la decisione dopo l'arresto del suo fidanzato Giorgio De Stefano: la sua scelta

Nostro padre era ammalato di cancro ma stava rispondendo bene alle cure e non è morto di quello”, fanno sapere. Tuttavia, precisano Le Donatella: “È morto di infarto mentre era in videochiamata con noi e nostra mamma.

LEGGI ANCHE: Giulia e Silvia Provvedi senza trucco: "Freghiamocene delle imperfezioni"

Ai fan che le seguono hanno confidato la propria sofferenza, dichiarando: “Vogliamo ringraziare tutte le persone che ci sono state vicine in un momento per noi così delicato. Oggi abbiamo salutato per l'ultima volta nostro padre. Non ci sono parole per descrivere la sofferenza per questa perdita così improvvisa”.

Non mancano però le accuse. “Purtroppo gli stessi ringraziamenti non possiamo farli al personale del 118. Senza entrare nei dettagli, ha trattato male noi e nostro padre, come fosse un "numero", un'incombenza di cui liberarsi velocemente. Questo nostro messaggio vuole arrivare al cuore di tutte quelle persone che lavorano per aiutare gli ammalati. Siate sensibili e pensate sempre che potrebbe succedere a qualcuno di voi", hanno aggiunto.

Il ringraziamento è rivolto ai medici che hanno affiancato il padre durante la lotta contro il cancro. “Un particolare ringraziamento vogliamo farlo a tutti i medici dell'istituto oncologico IEO, che l'hanno curato con professionalità, dedizione, carica umana, sensibilità ed empatia”, hanno sottolineato le due ex naufraghe.

LEGGI ANCHE: Le Donatella in intimo: Giulia e Silvia Provvedi fanno impazzire i fan

Nonostante l’immenso dolore, Giulia e Silvia cercano di farsi forza: “Ricominceremo a lavorare e a tornare alla vita di sempre, perché questo è quello che nostro padre avrebbe voluto e lo porteremo per sempre nel nostro cuore. Ti amiamo papà, per sempre.