Le esequie del 13enne morto forse a seguito di cyberbullismo si terranno domani a Gragnano

Domani, 7 settembre, ci saranno i funerali di Alessandro
Domani, 7 settembre, ci saranno i funerali di Alessandro

Mentre vanno avanti i giorni per conoscere la verità sul suo gesto arriva il giorno del dolore per dire addio ad Alessandro, sono stati fissati per domani, mercoledì 7 settembre, i funerali del 13enne morto a Gragnano forse a seguito di cyberbullismo. Una morte per la quale è indagato un gruppo di minori ed un maggiorenne che avrebbero indotto il ragazzino ad uccidersi e fra i quali, solo a titolo di presunzione di reato, c’è anche una sua “fidanzatina”.

Il giorno per dire addio ad Alessandro

L’esame autoptico disposto dalla Procura si è tenuto oggi, 6 settembre, e la salma di Alessandro è stata restituita al dolore dei suoi genitori per un rito funebre che prenderà avvio alle 11 nel Chiostro di Sant’Agostino, a Gragnano.

Il sindaco proclama il lutto cittadino

Per la giornata il sindaco Nello D’Auria ha proclamato il lutto cittadino. Intanto la Procura di Torre Annunziata prosegue con le indagini per istigazione al suicidio. L’ipotesi è che il ragazzo si sia lanciato volontariamente. I carabinieri di Gragnano seguono la pista delle vessazioni al cellulare, acquisito dagli inquirenti. Dalle verifiche era emersa la perseguibilità penale di sei giovanissimi, due maggiorenni e quattro minorenni, fra cui ci sarebbe anche una ex fidanzatina di Alessandro, che avrebbe fatto parte del gruppetto.