Le fasce (provvisorie) per la Champions 2020-21 di Juventus, Lazio, Atalanta e Inter

Stefano Bertocchi
·2 minuto per la lettura

Al momento (in attesa che vengano completate i tornei europei in corso) la Juventus risulta testa di serie grazie al successo in campionato, la Lazio è in terza fascia mentre Atalanta e Inter figurano attualmente in quarta fascia. È questa, come riporta La Gazzetta dello Sport, la situazione delle italiane che disputeranno la Champions League per quanto riguarda il sorteggio dei gironi della prossima edizione.

La situazione attuale è quella di seguito, con delle squadre già sicure del proprio posizionamento nella fascia di competenza (al netto dei risultati nelle coppe):

Fascia 1

vincitrice Champions League 19/20
vincitrice Europa League 19/20
Real Madrid (134.000)
Bayern Monaco (123.000)
Juventus (115.000)
PSG (105.000)
Liverpool (99.000)
Zenit San Pietroburgo (64.000)

Fascia 2

Atletico Madrid (126.000)*
Barcellona (124.000)*
Manchester City (112.000)*
Manchester United (95.000)*
Siviglia (88.000)*
Borussia Dortmund (85.000)
Chelsea (83.000)*
Shakhtar Donetsk (80.000)*

Fascia 3

Porto (75.000)
Lipsia (44.000)*
Lazio (41.000)

Fascia 4

Borussia Monchengladbach (26.000)
Basakeshir (21.500)

*squadra ancora in corsa nelle coppe

La situazione è ancora da delineare e il quadro resta da completare: Inter e Atalanta hanno un coefficiente di 36.000 e di 32.500 e per entrare direttamente nella terza fascia - precisa Calcioefinanza.it - dovranno arrivare almeno in semifinale e finale in Europa e Champions League, vincendo nei 90′. In caso di successo in EL o CL, salirebbero invece in prima.

Tra i club che possono superare le italiane nel percorso 'campioni nazionali' ci sono Ajax (69.500), Salisburgo (53.500), Olimpiakos (43.000), Celtic (34.000) e Dinamo Zagabria (33.500) mentre nel percorso per i 'non campioni nazionali' ci sono invece Benfica (70.000), Dinamo Kiev (55.000), Besiktas (54.000), Gent (39.5000), Krasnodar (35.500) e Viktoria Plzen (34.000).

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.