Le fiamme travolgono una zona boschiva di Capo D'Arco: incendio all'isola d'Elba

incendio isola Elba
incendio isola Elba

Vasto incendio all’isola d’Elba: i vigili del fuoco si sono recati sul posto e stanno tentando di spegnere le fiamme che si sono propagate per svariati ettari di terreno in un’area boschiva nei pressi di Capo D’Arco. Si teme che le fiamme lambiscano e travolgano le case situate in zona.

Vasto incendio all’isola d’Elba, vigili del fuoco sul posto: popolazione a rischio

Nel primo pomeriggio di lunedì 11 luglio, intorno alle ore 14:40, un incendio di ingenti proporzioni è stato segnalato in corrispondenza di una zona boschiva in località Capo D’Arco, presso l’isola d’Elma. La notizia è stata comunicata in modo ufficiale dalla Regione Toscana. Nel momento in cui le fiamme si sono originate, si sono velocemente diffuse grazie soprattutto all’aiuto del vento e della significativa siccità che sta caratterizzando non solo la Toscana ma la quasi totalità delle Regioni italiane. In appena 15 minuti, infatti, il rogo si è propagato estendendosi per molti ettari, nonostante la tempestività con la quale due elicotteri e svariate squadre a terra dei vigili del fuoco si sono recati sul posto per domare le fiamme.

Sulla base delle informazioni diffuse, in località Capo D’Arco, sono presenti numerose abitazioni e manufatti civili che potrebbero essere travolti e distrutti dall’incendio. Al momento, quindi, le autorità competenti hanno consigliato ai cittadini di non recarsi in zona in modo tale da non intralciare le operazioni di spegnimento del rigo e di non correre inutili rischi.

La vastità dell’incendio, inoltre, sta portando gli enti regionali a valutare la possibilità di chiedere l’invio di mezzi nazionali e di incrementare la presenza di mezzi aerei.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli