Le Iene, furto a Matteo Viviani: 75mila euro il bottino dei ladri

Una Pasquetta da incubo per il famoso giornalista Matteo Viviani: infatti, alcuni ladri hanno fatto irruzione nella sua abitazione di Milano e hanno rubato contanti, oggetti preziosi, orologi e gioielli per un valore complessivo di circa 75mila euro. Viviani, una delle più celebri Iene, avrebbe trascorso il ponte delle festività pasquali lontano da casa insieme alla sua compagna. Al loro ritorno nell’appartamento, situato a Milano in zona Affori, avrebbero trovato l’abitazione in completo soqquadro.

Inoltre, la casa della Iena ha subito anche numerosi danni: il cancello che da l’accesso in casa, una finestra e la porta principale, infatti, sono state distrutte nel tentativo di forzarle. Secondo quanto viene riportato da Libero, Viviani avrebbe contattato le forze dell’ordine per sporgere denuncia nella giornata di lunedì 22 aprile 2019 verso le ore 22:30.

Chi è Matteo Viviani?

Matteo Viviani è un conduttore televisivo ed un personaggio dello spettacolo divenuto celebre grazie al programma di Italia Uno, Le Iene. Uno dei suoi servizi più importanti fu quello realizzato nel 2007. In occasione di quest’ultimo, Viviani ha dato alla luce ad un grosso scandalo all’interno del Senato e della Camera dei Duputati: la cocaina. Infatti, raccogliendo tracce di sudore di 66 tra senatori e deputati, la Iena scoprì che molti di quest’ultimi facevano uso di sostanze stupefacenti.

In seguito al servizio venne condannato a circa 5 mesi di carcere per violazione della privacy. Attraverso il ricorso in appello il tutto venne scontato, però, ad una semplice multa. Viviani ora continua a lavorare con Le Iene, di cui fa il presentatore nelle puntate domenicali. L’uomo vive insieme alla compagnia Liudmila Radchenko, con la quale ha anche due figli piccoli.