Le immagini dei tiratori scelti appostati sui tetti di Roma per proteggere il G20

·1 minuto per la lettura

AGI - "Nell'area del centro congressi "La Nuvola" è prevista l'istituzione di una zona di massima sicurezza, nella quale è interdetto il traffico veicolare e pedonale, salvo che per i residenti e per le altre persone autorizzate". È quanto ricorda il Viminale in vista del G20 del 30 e 31 ottobre all'Eur. Nell'occasione  "è stata implementata la sorveglianza e la difesa dello spazio aereo della Capitale attraverso il concorso di assetti specialistici delle Forze armate, ivi inclusi i sistemi anti-drone". Oltre al personale dei presidi territoriali, saranno impiegati nella Capitale 5.296 unità di rinforzo, di cui 2.542 della Polizia di Stato, 1.774 dell'Arma dei carabinieri, 580 della Guardia di finanza e 400 unità delle Forze armate, in virtù di un'apposita e temporanea estensione del contingente dell'Operazione "Strade Sicure" riservato a Roma, che sale così complessivamente a circa 2.000 militari".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli