Le Maire incontrerà manager Stellantis, Renault e discuterà aiuti settore fonderie

·1 minuto per la lettura
Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire a Parigi

PARIGI (Reuters) - Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire ha reso noto che terrà in giornata un incontro con i manager delle case automobilistiche Renault e Stellantis e che si parlerà inoltre di sostegni al settore delle fonderie.

Il governo sta lavorando nello specifico a un piano per fornire aiuti finanziari ai dipendenti delle fonderie, il cui posto di lavoro è minacciato dallo sviluppo delle auto elettriche, per permettere loro di formarsi per adattarsi ad altri settori, ha detto Le Maire ai microfoni di Europe 1.

Le Maire, che ha aggiunto che anche i rappresentanti dei sindacati parteciperanno all'incontro, ha affermato che il settore delle fonderie in Francia conta 15.000 posti di lavoro che sono potenzialmente in pericolo.

"I motori elettrici richiedono molta meno ghisa o alluminio. Questi posti di lavoro sono chiaramente in pericolo ma potrebbero essere impiegati in altri settori, come quello nucleare", ha detto Le Maire.

Il ministro dell'Economia francese ha aggiunto che Parigi è ancora intenzionata a seguire un piano per la possibile riapertura delle attività, che sono state soggette a uno stop nell'ambito delle misure di lockdown per frenare il Covid, imposto intorno al 15 maggio scorso.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)