Le mascherine non sono più obbligatorie sugli aerei, nei cinema e a teatro

AGF

AGI - Non è più obbligatorio l'uso delle mascherine nei cinema, teatri e luoghi sportivi al chiuso. "Siamo di fronte a un altro passo verso la normalità - ha commentato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite del Tg1 mattina - Un segnale importante è stato quello di consentire ai nostri ragazzi di fare gli esami di terza media e della maturità senza mascherina.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l'ordinanza ponte, in vista dell'entrata in vigore del decreto, con cui viene prorogato l'uso delle mascherine nelle strutture sanitarie, nelle Rsa e nel trasporto pubblico, fatta eccezione per quello aereo. Decade l'obbligatorietà dell'uso delle mascherine per gli esami di stato.

Sull'ipotesi di un ritorno delle mascherine a scuola a settembre il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi è stato laconico: "Non è una lotteria, noi non giochiamo alla lotteria con i nostri figli. Stiamo lavorando per una presenza in sicurezza e soprattutto in presenza perché la scuola vuol dire presenza, vuol dire condividere la quotidianità".

"Stiamo lavorando proprio per evitare la lotteria - ha sottolineato - non è una lotteria ma la nostra vita quotidiana. Ci vediamo con continuità con il ministro Speranza e Brusaferro, seguiamo passo passo l'evoluzione della pandemia. Per l'anno prossimo lavoriamo a un anno in presenza e in sicurezza, pronti però a ogni evenienza".

Intanto il ministro della Salute Roberto Speranza è in isolamento dopo essere risultato positivo al covid e si colleghera in videoconferenza con il Consiglio dei Ministri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli