Le notizie del giorno (ore 09,30)

M5S RESPINGE LE APERTURE DELLA LEGA "INAFFIDABILE", SALVINI "GOVERNO CON PD SAREBBE UNA TRUFFA"
I pentastallati riuniscono oggi i gruppi parlamentari dopo le 'avances' di Grillo ai dem per un 'contratto' di fine legislatura. Il leader del Carroccio: "Spieghino a Bibbiano perché scelgono il Pd". E non esclude il ricorso alla piazza: "Se c'è da difendere l'Italia lo faremo". Attesa per quanto dirà domani il premier Conte in Senato.

MIGRANTI: OPEN ARMS, È ANCORA BRACCIO DI FERRO SUGLI SBARCHI
La Spagna ha offerto il porto di Minorca ma la nave dell'Ong respinge la proposta: "Troppo lontano. Queste persone devono scendere subito". Salvini non arretra: "Rifiuto inaccettabile. Assolutamente no all'accoglienza in Italia". Il sindaco di Lampedusa: bisogna aprire i porti e i controlli si fanno dopo. Nella notte nuovo approdo sull'isola: in 16 soccorsi su un barchino. L'intervista a Richard Gere.

SPAGNA: INCENDIO ALLA GRAN CANARIA, 8 MILA PERSONE EVACUATE
Violento rogo nell'isola turistica spagnola. Non si segnalano vittime. Secondo le autorità è "estremamente feroce" e "instabile" e potrebbero volerci diversi giorni per domarlo. In azione 700 tra vigili del fuoco e volontari e 16 aerei.

APERTURA POSITIVA PER LA BORSA DI MILANO, IN CALO LO SPREAD
Piazza Affari apre in crescita di oltre l'1%. Positivi tutti i mercati europei. Il differenziale tra Btp e Bund in ribasso a 207 punti, dai 209 di venerdi' scorso. Il tasso del decennale scende all'1,361%.

TRUMP OTTIMISTA SULL'ECONOMIA, NON PENSO CI SIA NESSUNA RECESSIONE
Il presidente Usa: "Stiamo andando incredibilmente bene. I nostri consumatori sono ricchi. Ho approvato una forte riduzione delle tasse e sono pieni di soldi".

LA PETROLIERA IRANIANA SEQUESTRATA LASCIA GIBILTERRA
Respinta la richiesta degli Stati Uniti di confiscare la nave, accusata di trasportare greggio in Siria in violazione dell'embargo e al centro di una disputa diplomatica. Era stata fermata il 4 luglio scorso.

HONG KONG: LA CINA AVVERTE IL CANADA, NON INTERFERIRE
Dopo la grande manifestazione di ieri, la ministra degli Esteri di Ottawa, Freland aveva espresso sostegno per "l'alto grado di autonomia" e il diritto dei residenti di radunarsi pacificamente.