Le nuove serie animate di Zerocalcare e Igino Straffi in arrivo su Netflix

(Adnkronos) - Ci sono 'Mermaid Magic' della Rainbow di Igino Straffi e la nuova serie per adulti di Zerocalcare, dopo il successo di 'Strappare lungo i bordi', tra le nuove produzioni d'animazione europee di Netflix, annunciate in vista della sessantunesima edizione dell’Annecy International Animation Film Festival che si terrà la prossima settimana. Tanti titoli, che hanno ognuno un tono e un linguaggio distinti, ma sono universali nella narrazione e nei temi, e che arriveranno presto sulla piattaforma.

I nuovi film includono Ember, il seguito di Klaus di Sergio Pablos, vincitore del premio Bafta e candidato al premio Oscar; il musical d’animazione Scrooge: A Christmas Carol con brani dell’acclamato vincitore del premio Oscar Leslie Bricusse; That Christmas, basato sui libri per bambini del vincitore del premio Bafta Richard Curtis; oltre a un film d’animazione ancora senza titolo di Steve Box, vincitore del premio Oscar per Wallace & Gromit - La maledizione del coniglio mannaro. Per quanto riguarda le serie, Netflix annuncia tre nuove produzioni originali: Bad Dinosaurs di Snafu Pictures e Able & Baker, Mermaid Magic della Rainbow di Igino Straffi, The Seven Bears di Folivari. A queste si aggiunge Wereworld di Lime Pictures, basato sulla serie di romanzi fantasy di Curtis Jobling.

Questi progetti si uniscono a un’offerta sempre più ampia di titoli animati realizzati in Europa, tra cui: My Father’s Dragon di Cartoon Saloon e Nora Twomey, regista nominata al premio Oscar, che debutterà su Netflix in autunno; Chicken Run: Dawn of the Nugget, un progetto senza titolo di Wallace & Gromit dell’amato studio di animazione inglese Aardman, vincitore di quattro premi Oscar; una nuova serie animata per adulti di Zerocalcare e Captain Fall degli showrunner norvegesi Jon Iver Helgaker e Jonas Torgerson.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli