Le parole del presidente dell'Aifa

·1 minuto per la lettura
Giorgio Palù
Giorgio Palù

Giorgio Palù, presidente dell’Aifa, ha dichiarato che se l’Ema dovesse anticipare il via libera, si partirà immediatamente con il vaccino ai bambini.

Vaccino ai bambini, Palù: “L’Ema potrebbe anticipare la decisione”

Giorgio Palù, presidente dell’Aifa, ospite su SkyTg24, ha parlato dell’arrivo del vaccino anti-Covid per la fascia d’età 5-11 anni. “L’Ema potrebbe anticipare una decisione già tra oggi e domani” ha dichiarato Palù, sottolineando che se così dovesse essere, la decisione di Aifa potrebbe essere presa nel giro di 24 ore. Questo significa che le vaccinazioni anti-Covid per i bambini potrebbero partire “anche da lunedì“.

Vaccino ai bambini, Palù: “L’obbligo non si può escludere”

Non è tabù da sfatare é una valutazione che va fatta progressivamente, oggi 25-30% bambini si infetta. I dati dell’epidemia ci stanno dicendo che la categoria 5-11 anni è quella che presenta il maggior numero di casi incidenti. Per decidere sull’obbligo vanno soppesati i rischi e i benefici ma il quadro sta cambiando e anche i bambini sono ricoverati e non hanno patologie concomitanti, il rischio dell’infezione sta diventano molto superiore al rischio del vaccino che negli studi non esiste. Quindi l’obbligo del vaccino anti-Covid per la fascia 5-11 anni non si può escludere” ha dichiarato il presidente dell’Aifa.

Vaccino ai bambini, Palù: “Il Green pass rafforzato è una misura di tutela”

Il Green pass rafforzato è una misura di tutela. Chi frequenta dei luoghi per piacere o per l’attività ludica mette a rischio gli altri se non vaccinato. Può tranquillamente stare a casa” ha spiegato Giorgio Palù. “Guardando i numeri c’è una crescita del contagio ma non è un contagio ad andamento esponenziale come era l’anno scorso ma ad andamento lineare. Alcune Regioni stanno superando la soglia critica di ricoveri in area medica e rianimazione ed ecco perché dobbiamo guardare con molta attenzione all’evolversi della pandemia” ha concluso il medico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli