Le parole del presidente nazionale dell'Anpas.

·1 minuto per la lettura
Pregliasco covid shopping natalizio
Pregliasco covid shopping natalizio

Ospite di Un Giorno da Pecora, trasmissione radiofonica su Rai Radio 1, il virologo Fabrizio Pregliasco ha fatto il punto sulla situazione del covid in Italia sottolineando come al momento vi sia un colpa di coda dell’epidemia che andrà controllato con grande attenzione. Il picco di questo ritorno del virus è atteso durante le vacanze di Natale, motivo questo che spinge l’attenzione di Pregliasco anche allo shopping natalizio.

Covid, Pregliasco e lo shopping natalizio

“Il colpo di coda ci sarà – ha detto Pregliasco – dipenderà dai nostri comportamenti, serve vaccinarsi e rivaccinarsi. La prima cosa di cui preoccuparsi sono le mascherine al chiuso e la disinfezione delle mani, sempre”.

Pregliasco, con covid attenzione allo shopping natalizio

L’attenzione del virologo si è poi spostata alle vacanze, a quando ciò tutti aumenteranno il numero dei propri contatti. “Temo che lo shopping di natale sarà un momento caldo – ha detto – bisognerà fare contingentamenti, distribuendo l’acquisto dei regali. E comunque lo shopping va fatto con la mascherina, nel modo più assoluto”.

Pregliasco sul covid e lo shopping natalizio

Si dunque agli acquisti e all’economia, ma attenzione anche alla salute e alla prevenzione di una situazione che ormai è comunemente nota: più contatti ci sono, più il virus potrebbe circolare. “Spero che a Natale non ci sia bisogno di arrivare ad applicare limiti nei cenoni – ha precisato Pregliasco – Degli elementi e delle ipotesi in tal senso emergono come restrizioni sul green pass e con zone rosse localizzate. Direi che bisogna prepararsi al peggio nella speranza che non accade nulla”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli