Le parole del virologo a seguito dell'evento a Milano "Regalatevi la salute".

·1 minuto per la lettura
Covid Burioni vaccinazioni
Covid Burioni vaccinazioni

Il professor Roberto Burioni è da diverso tempo un grande sostenitore delle vaccinazioni, lo era anche quando il covid non esisteva e sui social si è sempre battuto per la divulgazione scientifica in tal senso. Per il virologo sono i sieri vaccinali l’unica via per poter uscire dallo stato pandemico e per questo è importante che tutti si vaccinino.

Covid, Burioni sulle vaccinazioni

“La scienza – ha detto Burioni a margine dell’evento Regalatevi la salute di Milano dedicato alla lotta contro il Papilloma Virus e le malattie sessualmente trasmissibili – indica che le vaccinazioni sono la via d’uscita dalla pandemia, ma non indica quale sia il modo migliore per convincere la popolazione a vaccinarsi”.

Vaccinazioni covid, il punto di Burioni

La strada da seguire sarebbe dunque molto chiara per Burioni, ma le sue applicazioni nella società sono una scelta politica più che scientifica. “Queste – ha precisato il virologo – sono misure politiche e io sono un medico. Quello che dico è che è importante che tutti si vaccinino e che chi deve fare la terza dose faccia la terza dose. Come fare sì che questo accada e cosa fare in caso non accada è compito della politica e non della scienza”.

Covid, Burioni ricorda l’importanza delle vaccinazioni

Il parere medico e scientifico è dunque molto chiaro, ma il virologo preferisce non rispondere nettamente allaa domanda sull’obbligo vaccinale. “Il vaccino è estremamente sicuro e efficace – ha concluso Burioni – se tutti si vaccinassero la situazione sarebbe migliore. La scienza non ci dice, però, qual è il modo migliore per far vaccinare le persone”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli